parallax background
 
 

SERVIZIO CIVILE

Cos'è il servizio civile?

Il servizio civile volontario, istituito nel 2001 dopo l'abolizione della leva militare obbligatoria, è un'opportunità per giovani di vivere un'esperienza di lavoro volontario, con forte valenza educativa e formativa, al servizio del bene comune e delle fasce più deboli della società.

Dal 2004 ad oggi le Scuole il Pellicano ha accolto 84 volontari nei suoi servizi scolastici, di cui 17 hanno ricevuto una domanda di assunzione.

 
 

Servizio Civile Universale

Il Servizio Civile Universale è un'occasione di crescita personale e professionale sia attraverso la formazione specifica sia attraverso l'esperienza diretta sul campo. É un'opportunità offerta ai giovani cittadini dell’Unione europea e dei giovani cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti tra 18 e 29 anni non compiuti, che desiderano impegnarsi volontariamente in un'esperienza presso le Scuole Il Pellicano.

I volontari partecipano attivamente a progetti che possono avere una durata sino ai 12 mesi che operano nel settore Educazione e promozione culturale.

A tutti i volontari del Servizio Civile Universale è corrisposto un contributo mensile e sono regolarmente assicurati per danni procurati a terzi durante il servizio, per malattia e infortunio per cause di servizio attraverso una polizza stipulata a loro nome dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale.

Al termine del progetto di Servizio Civile i giovani possono richiedere al Dipartimento il rilascio dell'attestato di fine servizio, documento riconosciuto in tutti i concorsi pubblici.

Servizio Civile Regionale

La Regione, con la legge regionale 20/2003, ha istituito il Servizio Civile Regionale e ha definito le modalità per lo sviluppo e la valorizzazione dell'esperienza di servizio civile. Il Servizio Civile Regionale è un'occasione di crescita personale e professionale sia attraverso la formazione specifica sia attraverso l'esperienza diretta sul campo.E' un'esperienza di volontariato utile per la propria crescita personale, per incrementare le proprie competenze, per sperimentare i valori della pace, solidarietà, nonviolenza. Questa esperienza è inoltre un'opportunità per costruire il passaggio tra lo studio ed il mondo del lavoro. É un'opportunità offerta ai giovani dai 18 ai 30 anni (non compiuti), di cittadinanza italiana e straniera che desiderano impegnarsi in un'esperienza di cittadinanza attiva.

I giovani selezionati saranno impegnati attivamente in progetti di durata variabile dagli 8 agli 11 mesi che operano che operano nel settore Educazione e promozione culturale.

Ai volontari selezionati viene richiesto un impegno settimanale a seconda del progetto approvato di 15, 20 o 25 ore settimanali e corrisposto un contributo mensile commisurato alle ore svolte, pari a 260,40 euro (15 ore settimanali), 347,10 euro (20 ore settimanali) o 433.80 euro (25 ore settimanali).