parallax background
 

Partners

Associazione "Amici del Pellicano"

L’Associazione "Amici del Pellicano", nasce nel 1998 per volontà di alcuni genitori allo scopo di fornire un aiuto economico alle famiglie, attraverso borse di solidarietà. Svolge attività di raccolta fondi diretta e coordina singoli gruppi esterni che organizzano iniziative a favore dell’associazione (cene, mercatini dell’usato, lotterie ecc.)

SCOPRI LE NOSTRE ATTIVITÀ

Vuoi scoprire come puoi aiutarli?
Scrivi a amicidelpellicano@email.it

amici del pellicano
parallax background

MusicaPer

PROGETTO PER LA DIFFUSIONE DELLA PRATICA MUSICALE NELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE (DI PRIMO E SECONDO GRADO) DI BOLOGNA E PROVINCIA.

MUSICASCUOLA è un progetto finalizzato a promuovere nelle scuole (dalle primarie alle superiori) le valenze educative della pratica musicale, purtroppo quasi del tutto assenti dalla scuola italiana.

Ad esso hanno aderito per l’anno scolastico 2021/2022 35 istituti scolastici di Bologna e Provincia.

Il progetto, senza fine di lucro e a costo zero per le scuole, si realizza grazie a contributi di enti sostenitori e grazie all’impianto “solidale” che convoglia interamente le quote associative di chi usufruisce dei corsi extracurricolari a sostegno delle iniziative curricolari.

 

PERCHE’ E’IMPORTANTE LA PRATICA MUSICALE?

Essa sviluppa le funzionalità celebrali dell’emisfero destro, sede della creatività, della fantasia, ma anche della capacità di effettuare nessi, di comprendere significati complessi, quindi indispensabili per tutte le attività di conoscenza.

Sviluppa il coordinamento psicomotorio, migliora l’acquisizione di un metodo di studio personale, sviluppa la capacità di ascolto e di collaborazione, è una opportunità di socializzazione, integrazione, espressione personale, autostima, favorisce l’educazione alla bellezza, all’arte e alla cultura.

 

QUALI ATTIVITA’ PREVEDE IL PROGETTO MUSICASCUOLA SU SCALA PROVINCIALE?

Lezioni concerto gratuite in orario curricolare per conoscere da vicino gli strumenti musicali, i diversi generi e stili, le potenzialità espressive e comunicative della musica

Laboratori di coro gratuiti in orario curricolare assegnati alle scuole primarie secondo la graduatoria di adesione

Laboratori di propedeutica, musica d’assieme strumentale e corale (in orario extracurricolare, gratuiti ove attivate borse di studio e finanziamenti, oppure con contributo delle famiglie)

Corsi di aggiornamento sulla pratica corale gratuiti per docenti delle scuole primarie

Corsi individuali di strumento o canto in orario extracurricolare (gratuiti ove attivate borse di studio, oppure con contributo delle famiglie richiedenti), anche in Convenzione con il Conservatorio G.B. Martini per lo svolgimento dei corsi pre-accademici.

QUALI CORSI IN ORARIO EXTRACURRICOLARE SONO ATTIVATI PRESSO L’ISTITUTO?

               Corsi di strumento: pianoforte, chitarra, violino, violoncello, flauto traverso

 La presentazione del progetto avverrà
GIOVEDI’ 30 SETTEMBRE ore 17.30

QUALI SONO LE QUOTE PER I CORSI EXTRACURRICOLARI?

Per i nuovi potenziali alunni: Minicorso di prova GRATUITO (2 lezioni in compresenza di max 4 alunni)

Quota di iscrizione annuale (che va interamente a finanziare le attività gratuite in orario curricolare e le dotazioni strumentali) Euro 50 (la tessera, valida un anno dalla data di sottoscrizione, consente ai possessori sconti su acquisto di strumenti, concerti, dischi, specificate sul sito)

Per la frequenza dei corsi di strumento è’ possibile scegliere, in accordo con il docente, fra quattro tipologie di lezione:

                       moduli di 8 lezioni (rinnovabili):

  • “modulo base” (30 minuti individuali o 60 in coppia) Euro 128 (16 a lezione)
  • “modulo intermedio” (45 minuti individuali) Euro 180 (22,5 a lezione)
  • “modulo avanzato” (60 minuti individuali) Euro 248 (31 a lezione)

 Modulo unico di 24 lezioni collettive

  • “modulo propedeutico” (adatto all’avviamento)

Euro 160 x 24 lezioni collettive di un’ora, max 6 alunni compresenti

Per le famiglie che lo richiedono (termine entro marzo 2022) è possibile far sostenere all’alunno a fine anno un esame per la certificazione delle competenze raggiunte, alla presenza di un commissario esterno proveniente da Liceo Musicale o Conservatorio.

LE QUOTE SONO DETRAIBILI COME SPESE DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI?

Si. In base alla circolare n.7/E del 4/4/17 dell’Agenzia delle Entrate, producendo le attestazioni dei bonifici e la dichiarazione della scuola che il progetto è inserito nel Piano dell’Offerta Formativa.

Dichiarazione ai fini della detraibilità

COME SI FA AD ISCRIVERSI AI CORSI?

Dopo avere verificato con la segreteria del progetto Musicascuola i giorni di lezione e i docenti disponibili nel vostro Istituto, accedete al sito dell’Associazione Musicaper, www.associazionemusicaper.it, cliccate su Musicascuola, oppure “accesso nuovi utenti”.

Seguendo le facili istruzioni riceverete il vostro account musicascuola, con il quale potrete sempre consultare (anche da smartphone scaricando l’apposita app.) il calendario lezioni, la situazione dei pagamenti, le valutazioni dell’alunno, ed esprimere a vostra volta una valutazione sul docente e sul servizio ricevuto.

Per INFO e ASSISTENZA scrivere a info@associazionemusicaper.it oppure chiamare 051 0517173  (lun-ven 10-13 /13.30-17.30).

MUSICASCUOLA: LA RICERCA DELLA QUALITA’

Se non c’è qualità non c’è musica e non c’è educazione. Per questo:

- I docenti sono selezionati attraverso prove pratiche di esecuzione e didattica, aggiornati annualmente per contratto, valutati dalla direzione e dagli utenti.

- Le retribuzioni dei docenti sono adeguate alla professionalità richiesta, e favoriscono  la continuità didattica

- le attività Musicascuola sono inserite nel piano dell’offerta formativa della scuola e tendono ad integrarsi con la vita complessiva dell’istituto.

- le metodologie didattiche sono indirizzate a percorsi di apprendimento reali, seguendo i quali gli alunni, pur nell’ambito delle proprie attitudini, possono conseguire autonomia esecutiva, conoscenza del linguaggio musicale e del codice, consapevolezza della struttura e dei risvolti espressivi dei vari generi.

- per le famiglie che lo richiedono, come sopra indicato, è possibile sostenere a fine anno un esame per conseguire la certificazione del livello raggiunto.

Scopri il progetto completo.

PROTOCOLLO ANTICOVID 19 PROGETTO MUSICASCUOLA

  1. In convenzione è specificato che l’Associazione Musicaper si fa carico, in merito alle lezioni individuali, della messa in atto di tutte le norme anticovid, compreso il distanziamento e la sanificazione degli strumenti musicali, individuando come referente Covid il legale rappresentante, Ravaioli Roberto
  2. Tutti gli esperti Musicascuola:
  • sono invitati ad effettuare vaccinazione o tampone (comunque volontario)
  • sono dotati dall’associazione del necessario per sanificare dopo ogni utilizzo gli strumenti musicali condivisi,
  • effettueranno le lezioni individuali nel rispetto delle distanze di sicurezza e utilizzando, compatibilmente con le esigenze didattiche, la mascherina
  • In caso di positività di un alunno o di un docente, il corso viene sospeso fino all’effettuazione di due tamponi consecutivi che attestino la raggiunta negatività, e vengono avvisati tutti coloro che sono venuti a contatto con il soggetto positivo nell’ambito dei corsi di Musicaper. Se la positività è asintomatica il corso potrà proseguire, in attesa dell’esito dei tamponi, in modalità a distanza.
  1. Inizio a settembre e comunque in osservanza delle indicazioni epidemiologiche generali, delle sole lezioni individuali o a coppie, per le quali è facile mantenere il distanziamento e utilizzare spazi limitati, facilmente reperibili anche dopo una riorganizzazione degli ambienti per la didattica curricolare.

 

  1. Inizio delle attività musicali collettive, (cori curricolari, lezioni concerto, musica d’assieme, saggi…) in base all’evoluzione delle norme anticovid.
  1. Non sarà consentito ai genitori l’accesso ai locali per accompagnare gli alunni alle lezioni o attendere la loro uscita. Saranno i docenti ad occuparsi, per gli alunni delle primarie, dell’accoglienza e riconsegna degli stessi agli accompagnatori.
  1. I saggi intermedi (febbraio) e finali (maggio) si svolgeranno, se possibile, in modalità concordate con l’istituto in base all’evoluzione della situazione sanitaria.

Scarica il volantino

www.associazionemusicaper.it

Antal

Antal Pallavicini collabora da diversi anni con diverse scuole elementari pubbliche e private di Bologna, grazie alla presenza di personale qualificato.
Lo scopo dell’intervento è quello di affiancare la scuola ed i docenti nel percorso di crescita del bambino, convinti che lo sport possa essere un potente ed utile strumento educativo.

www.antalpallavicini.org

 

Fism
Federazione Italiana
Scuole Materne

La FISM è organismo associativo promozionale delle scuole dell'infanzia a gestione privata che si riconoscono nella concezione cristiana della vita e dell'educazione.

La F.I.S.M. - Federazione Italiana Scuole Materne - di Bologna, è stata fondata il 16 ottobre 1974, come organismo associativo promozionale delle Scuole dell’Infanzia a gestione privata che perseguono l’educazione integrale della persona del bambino, in
una visione cristiana dell’uomo, del mondo e della vita.
I gestori delle scuole, sono legati da un patto federativo per coordinare, collegare e sostenere l’attività formativa delle loro scuole.

• Radicamento del progetto educativo delle Scuole nell’identità cattolica;
• Difesa delle ragioni culturali e sociali che evidenziano il valore della presenza di tali scuole:
libertà di educazione, sussidiarietà e parità scolastica;
• Promozione di una costante qualifi cazione del servizio scuola sia in ambito pedagogico che gestionale.
• Un ruolo di rappresentanza politica nei confronti delle istituzioni.
• Per le scuole federate un pacchetto di servizi di consulenza e assistenza normativa e pedagogica.

La Cooperativa collabora da sempre per la gestione del coordinamento pedagogico delle Scuole dell’Infanzia.

www.fism.bo.it

 

CDO
COMPAGNIA DELLE OPERE

La cooperativa collabora da anni con la Cdo, la quale è un’associazione che ha lo scopo di sostenere imprenditori, enti senza scopo di lucro, manager e professionisti nello sviluppo delle imprese e delle attività professionali in un orientamento per il bene di tutti.

Chi vi partecipa è mosso dal desiderio di affrontare in modo integralmente umano e con strumenti innovativi le sfide imprenditoriali, professionali, socioeconomiche e culturali del nostro tempo. Per questo la Cdo promuove relazioni, incontri e strumenti che favoriscono l’apertura, la conoscenza e l’accompagnamento a scelte e decisioni fondate e consapevoli.

Chi vi partecipa è mosso dal desiderio di affrontare in modo integralmente umano e con strumenti innovativi le sfide imprenditoriali, professionali, socioeconomiche e culturali del nostro tempo. Per questo la Cdo promuove relazioni, incontri e strumenti che favoriscono l’apertura, la conoscenza e l’accompagnamento a scelte e decisioni fondate e consapevoli.

Pellicanto Band

La Pellicanto Band, è nata dall'esperienza e la professionalità di un gruppo di genitori del Pellicano, amici tra loro, che hanno intravisto dentro la passione per il canto, una bellezza vera, data, e così si sono messi in gioco, coinvolgendo altri amici e scoprendo un gusto nuovo nella musica, tanto da definirla "la più grande espressione dei sentimenti umani". Scopo dell'iniziativa è stato finanziare alcune opere sociali (come le borse di studio per il Pellicano e la Mongolfiera Onlus e) che sono nate, così come il CD, da gente che si mette insieme, cosciente che nulla di quello che le è stato donato (in questo caso un talento!) va sprecato, ma che è per il mondo.

Sono disponibili a suonare a feste, compleanni, o eventi.

Per informazioni: info@pellicanto.it          www.pellicanto.it

Ecco una piccola preview delle loro canzoni, ascoltele tutte sul canale ufficiale Youtube

parallax background

UNIVERSITA’ DI BOLOGNA

L'Università di Bologna ha origini molto antiche che la indicano come la prima università del mondo occidentale. La sua storia si intreccia con quella di grandi personaggi che operarono nel campo della scienza e delle lettere ed è riferimento imprescindibile nel panorama della cultura europea.

La collaborazione tra due enti educativi è la base di una cultura dedicata all’insegnamento. Per questo da anni nelle nostre scuole accogliamo studenti universitari che vogliano relazionarsi con il mondo dell’educazione attraverso tirocini formativi.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale dell'università www.unibo.it

ASSOCIAZIONE CULTURALE
IL RISCHIO EDUCATIVO

La cooperativa collabora da anni con l'Associazione, con la quale ha rapporti formazione e aggiornamento del personale docente e coordinatore.

"L’Associazione Culturale “Il Rischio Educativo” raccoglie e consolida l’eredità del Coordinamento Culturale Scuole Libere, che dal 1988 aiuta insegnanti, dirigenti scolastici e docenti universitari a valutare sistematicamente le problematiche educative e didattiche, come pure ad approfondire proposte e innovazioni, con l’obbiettivo di un’alta qualità dell’esperienza educativa scolastica."

Per maggiori informazioni visita il loro sito www.formazioneilrischioeducativo.org

Adempimenti D.L. 73/2021

Riferimento a.s. 2020/2021
[ il materiale è in fase di preparazione e verrà caricato dopo il 31/08/2021, dopo approvazione del Bilancio]